Condividi su: Facebook Twitter Linkedin

Filtrare

Che si trovi in vacanza o a casa, chi vuole bere acqua di buona qualità deve muoversi. Di solito andando al supermercato. E qui la scelta è davvero grande. Non lo sono altrettanto le differenze di qualità delle acque in vendita. Acqua in bottiglia, imbottigliata prevalentemente in bottiglie di PET, ossidante, con pH neutro o addirittura acido. Ricca di ossigeno? Con cluster fini? Niente da fare. Si può decidere solo in base alla quantità. Le bottiglie da 0,5 litri sono costose, quelle da un litro "più convenienti", quelle da due litri "le più convenienti". La scelta si riduce dunque tra comprare una bottiglia piccola ma costosa contenente acqua di qualità scadente oppure una bottiglia più grande, un po‘ più conveniente, ma sempre con acqua di qualità scadente. Non importa quello che si sceglie ... l‘acqua in bottiglie PET rimane acqua PET. Per di più bisogna trascinarsi a casa i cartoni. A voi la scelta. Più grande è la bottiglia, più faticosa sarà la strada verso casa. L‘ECAIA CARAFE o lo IONIZER ECAIA sono e rimangono una soluzione senza concorrenti.
ECAIA CARAFE e ECAIA IONIZER non si trovaNO negli scaffali del supermercato.

Altro fattore fondamentale. Le bottiglie in PET sotto la lente d'ingrandimento.

In uno studio pubblicato nel 2009 sulle acque minerali di diversi produttori, gli studiosi dell’Università Johann Wolfgang Goethe di Francoforte sul Meno hanno riscontrato, in alcuni dei campioni esaminati con un test in vitro, la presenza di sostanze non meglio identificate e che hanno effetti analoghi a quelli degli ormoni. Gli scienziati affermano che tali effetti sono stati dimostrati in particolare per i campioni di acqua minerale imbottigliata in contenitori di PET.