Condividi su: Facebook Twitter Linkedin

La Diatesi in Oligoterapia Catalitica Manganese Cobalto

LE DIATESI IN OLIGOTERAPIA CATALITICA

OLIGOS, MODICUM VERUM ETIAM NECESSARIUM” Oligos, poco ma indispensabile.

La Diatesi 2 Ipostenica-Artro-Infettiva-Linfatico-Ipostenica o del Manganese-Rame Mn-Cu

Secondo i canoni della Medicina Tradizionale Cinese la loggia di riferimento è il Metallo (polmone-grosso intestino)

La Diatesi in Oligoterapia Catalitica Manganese Cobalto

Caratteristiche intellettuali e psicologiche

Caratteristicamente è una persona tendenzialmente calma, decisamente riflessiva ed equilibrata, ma orientata caratterialmente ad un velato senso di pessimismo accompagnato da abulia.

Non fa parte della sua caratteristica base la cosiddetta irascibilità, anche se può andare incontro a manifestazioni di collera in occasione di sforzi sia fisici che psichici particolarmente intensi.

La passionalità pura non gli appartiene, tende piuttosto ad accogliere gli eventi della sua esistenza con filosofia, andando incontro sovente ad una accettazione di questi con una sorprendente indifferenza.

Non possiede una memoria spiccata ed ha una certa difficoltà alla concentrazione, ma riesce comunque a supplire a questa sua tendenza, con la metodica.

Nell’adulto è manifesta una intelligenza brillante, nel bambino, una difficoltà concentrativa accompagnata da svogliatezza per eccessiva stanchezza e non per limiti mentali.

La stanchezza si manifesta ciclicamente verso sera con un impellente bisogno di recuperare le energie con il sonno.

Il comportamento fisico è caratterizzato da un sonno tutto sommato soddisfacente, ed al mattino si sente riposato; il recupero delle energie consumate durante la giornata avviene proprio con un buon sonno ristoratore tendenzialmente coricandosi abbastanza presto.

La tendenza di una sua scarsa resistenza è contrastata da una efficace amministrazione delle energie con il concedersi delle pause di recupero durante la giornata.

La predisposizione alle malattie è riscontrata dalle sue scarse resistenze organiche e sarà soggetto a frequenti e recidivanti disturbi relativi all’apparato respiratorio come raffreddori, sinusiti, mal di gola, bronchiti, tracheiti.

Con un sillogismo è una persona che tendenzialmente “ ne avrà sempre una” soprattutto nei cambi stagionali dall’autunno all’inverno., inquadrabili nella loggia energetica di appartenenza.

Il soggetto ipostenico sarà soggetto ad una debolezza specifica anche dell’apparato gastro-enterico con manifestazioni o sindromi individuabili in enterocoliti e coliti sinistre, turbe digestive iposecretive, meteorismi frequenti e stipsi.

E’ particolarmente soggetto con una certa facilità ad affezioni cutanee pruriginose, acne, eritemi anche di tipo allergico, psoriasi e affezioni di tipo urinario come cistiti recidivanti.

Da un punto di vista ghiandolare avrà una tendenza all’ipotiroidismo e ad infiammazioni ghiandolari come le adeniti anche di esito infettivo.

Nel sesso femminile, si avranno mestruazioni ritardate e molto brevi.

Questa Diatesi viene riscontrata diffusamente nei bambini ed in persone di giovane età.

L’associazione Manganese-Rame è la terapia catalitica di base, con reali possibilità di aumentare le resistenze organiche della persona, nonché di correggere il terreno organico migliorandolo reattivamente.

Riepilogando, le indicazioni diatesiche sono così suddivise:

Allergie:

forme eczematose e asmatiche.

Apparato respiratorio:

rinite, sinusite, faringite, laringite, tracheite, bronchite, asma e otiti ripetute.

Sistema linfatico:

adeniti, tonsilliti recidivanti, linfatismo.

Apparato digestivo gastro intestinale:

turbe duodenali, enterocolite sinistra, alvo alternato (diarrea e stipsi), meteorismo

Apparato endocrino:

distiroidismo con tendenza all’ipotiroidismo con freddolisità, iposurrenalismo, ipoparatiroidismo.

Apparato genito-urinario:

lieve cistite recidivante, enuresi, dismenorrea con ciclo di breve durata.

Apparato osteo-articolare:

ritardo dell’ossificazione, lassità dei legamenti, reumatismi.

Sangue:

anemia con leucopenia, unghie fragili.

Apparato cutaneo:

pruriti diffusi, eritemi, acne, psoriasi, eczemi infettivi.

Rischi di evoluzione patologica:

tubercolosi in tutte le sue forme, reumatismo cronico anchilosante e deformante, asma cronica enfisematosa, bronchite cronica con bronchi dilatati, ulcera del duodeno, colite cronica sinistra.

Giuseppe Dr. Gianfrancesco Ph.D

Medical Naturopatich Sciences

Esp. In Oligoterapia catalitica