Condividi su: Facebook Twitter Linkedin

Allergie e cibo

In questo periodo, quando le allergie si fanno sentire, teniamo a mente che anche alcuni alimenti possono esserne responsabili: quelli che liberano istamina.

Più a lungo un alimento viene tenuto a magazzino o sottoposto a stagionatura, maggiore è il suo contenuto di istamina. 

Alimenti ad alto tenore di istamina:

  • Bibite alcoliche, in particolare vino rosso e spumante
  • Formaggio, fonduta di formaggio
  • Salumi crudi, come salame o speck
  • Frutti di mare, pesce e salse di pesce
  • Determinati tipi di verdure, quali pomodori, spinaci, crauti e melanzane
  • Cibi istamino liberatori
  • Cioccolato
  • Cacao
  • Determinati tipi di frutta, quali fragole, agrumi, ananas, kiwi
  • Funghi
  • Pomodori, crauti, spinaci. Verdura a foglia larga (lattuga, cicoria…) ma anche carote, cavolfiore, zucchine, cetrioli, broccoli, preferibilmente fresca, cruda o cotta.